Il processo per effettuare la rinuncia è estremamente semplice e guidato, ci vorranno non più di 10 minuti per portarlo a termine ma è fondamentale effettuarlo nel caso tu abbia deciso di non procedere con la richiesta di erogazione al Mise.
Vuoi saperne di più?
In ogni caso, l importo massimo del voucher ottenibile non potrà superare limporto.000, a cui si possono aggiungere ulteriori 250 per le imprese in possesso del rating di legalità.
In dicitencello vuje sal da vinci karaoke questo modo non dovrai consultare i numerosi allegati in pdf del MiSE ma riceverai limporto del tuo voucher direttamente sulla tua casella mai!
In particolare sei tenuto a conservare la documentazione e le fatture per 10 anni, così da poterla esibire in caso di controlli del Ministero.Ti ricordiamo che si può procedere alla presentazione della richiesta di contributo a partire dal 14 settembre 2018.In sostanza, considerato lelevato interesse che lintervento agevolativo ha suscitato nelle imprese (hanno partecipato.500 imprese per un ammontare di agevolazioni richieste pari a circa 625 milioni) e che i decreti precedenti stabilivano che: i servizi e le soluzioni informatiche oggetto di agevolazione dovevano essere.Fai attenzione alla causale, è molto importante!Le risorse sono destinate allacquisto di software, hardware o servizi finalizzati alla digitalizzazione dei processi aziendali hot toys sconti e ammodernamento tecnologico, tramite la concessione di voucher di importo non superiore.000 euro.



Noi di Trovabando abbiamo pensato ad un servizio di supporto dedicato, per aiutarti a portare avanti tutti gli adempimenti burocratici legati al Voucher per la digitalizzazione, nella maniera corretta.
7 del bando per ulteriori informazioni).
651/2014, di qualunque settore, aventi sede legale e/o unità locali produttive in provincia di Torino e in possesso dei requisiti previsti dal bando (v.
Ricorda, che rispetto a quello che hai richiesto, il Ministero può operare delle decurtazioni se ritiene che le spese presentate non siano coerenti con quelle previste dal bando stesso.Nel frattempo, dai unocchiata ai nostri 10 consigli pratici per ricevere il contributo a fondo perduto che hai richiesto al MiSE.Che cosa fa il soggetto proponente?1 del regolamento (UE). .Tale percentuale è ridotta al 50 nel caso dei servizi di consulenza, qualora limporto totale degli aiuti per servizi di consulenza in materia di innovazione superi 200.000 per beneficiario nellarco di tre anni (v.Nelle imprese, si sa, le cose possono cambiare molto velocemente.DIH-Digital Innovation Hub ed EDI-Ecosistema Digitale per l'Innovazione centri di ricerca e trasferimento tecnologico, Competence center, parchi scientifici e tecnologici, centri per linnovazione, Tecnopoli, cluster tecnologici incubatori certificati e incubatori regionali accreditati.Le istruzioni per l'invio della pratica telematica sono disponibili sempre su questa stessa pagina, sotto la voce allegati.Negli allegati B e C, sono riportate le imprese per le quali il MiSE ha riscontrato delle problematiche legate.Clicca qui per conoscere la gamma completa dei software per ledilizia acca.Attenzione : per completare la registrazione al sistema Webtelemaco, la società InfoCamere.c.p.a impiega fino a 48 ore lavorative: si consiglia di tenere conto di questo tempo operativo e di non avviare pertanto la procedura di registrazione in data prossima alla scadenza del bando.Si prega di notare che il bando non sarà disponibile sulla piattaforma Web Telemaco prima della data di apertura.È ammessa per ciascuna impresa una sola richiesta di voucher (in casi presentazione di più domande, sarà considerata valida esclusivamente la prima pervenuta in ordine cronologico).Nel caso tu dismetta prima tali investimenti, ti vedrai revocato il voucher.I contributi verranno erogati sotto forma di voucher a copertura di una percentuale del 60 dei costi ammissibili.



Tutto ciò che non rientra in questi ambiti non può essere spesato e quindi rendicontato al mise!
Sappi che ci sono molti fornitori che effettuano la conservazione digitali dei documenti, in questo modo avrai tutta la documentazione a posto senza essere invaso da pezzi di carta.
Mantieni software ed hardware in azienda Ricorda che dovrai mantenere, nei 3 anni successivi alla data di erogazione del voucher, le componenti hardware e software acquisite nellunità produttiva interessata dal progetto agevolato.

[L_RANDNUM-10-999]