La strada della commedia musicale, che unisce linterpretazione attoriale al bel canto, sembra essere nelle corde del giovane Da Vinci che, dopo lautorevole esperienza con De Simone, debutta, sempre da protagonista in cera UNA voltascugnizzi di Claudio Mattone ed Enrico Vaime, con la regia.
Uscito nel 2002, per via dell'enorme successo ha conosciuto una nuova edizione nell'inverno, con anche la possibilità per il pubblico di un veglione alternativo, assistendo allo spettacolo all'una di notte del.
Prima assoluta, teatro Augusteo, Napoli, premi, premio Olimpici del Teatro come miglior musical dellanno.2 David di Donatello alle musiche.Ma è limmenso amore per la musica che prende il sopravvento: nel 1993 viene scritturato dalla Dischi Ricordi e il Newyorkese di Napoli parte subito alla grande con la vittoria del Festival Italiano di Canale 5 con il brano vera.L'album raggiunge il 20 posto nella classifica fimi e viene utilizzato per trainare lo spettacolo teatrale Io Voi Noi, replicato fino ai primi mesi del 2012.Sites: Wikipedia, Wikipedia, in Groups: Mario E Sal Da Vinci, variations.Nel 2005 scrive con Gigi Finizio e Marco Fasano i due brani Per averti e A modo mio, contenuti nell'album Per averti.Nel 2009 partecipa al Festival di Sanremo con la canzone Non riesco a farti innamorare, scritta con Vincenzo D'Agostino e Gigi D'Alessio e si classifica al 3 posto.Real Name: Alfonso Sorrentino, profile: Mario Da Vinci (born, March 14, 1942, Naples, Italy - died May 10, 2015, Naples, Italy) was an Italian singer and actor.Nel 1995 canta in presenza di Papa Giovanni Paolo II nella conca di Loreto, la canzone in latino Salve Regina di Francesco Palmieri, davanti a oltre 450 000 giovani presenti.2 ( Bella Record, brlp 10038; inciso con Mario Da Vinci ) 1977 - 'O scugnizzo e 'o quiz online concorsi enti locali signore ( Bella Record, brlp 10038; inciso con Mario Da Vinci ) 1978 - 'O giurnalaio A cummunione 'e Salvatore 4 ( Bella Record, brlp 10039; inciso.Cast artistico modifica modifica wikitesto gli scugnizzi: Luna Di Domenico (Rosa Angelo Iossa o gigante) Carlo hotelsclick codice sconto Vannini (Mimi Giuseppe Madonna (Carmine Carmine Grananto (Angelo Giovanni Quaranta (Eugenio Fabio Villani (Fabio Lorena Zinno (Nennella Daniele Mango (Daniele Giusi Barone (Giusi Valeria De Cicco (Valeria Anna Foria.Sal Da Vinci, pseudonimo di, salvatore Michael Sorrentino new York, è un cantante e attore italiano.



Nel 1978 debutta nel mondo cinematografico nella pellicola.
Nel 1996 il singolo Dimmi come fai anticipa l'uscita dell'album Un po' di noi.
Il napoletanissimo SAL DA vinci, al secolo Salvatore Michael Sorrentino, nasce nel 1969 a New York, poichè il padre, Mario Da Vinci, straordinario cantante e attore, era in quel periodo taglieri legno ulivo roma impegnato in una tournée negli Stati Uniti e la madre lo aveva raggiunto.
; l'anno successivo gira un secondo film, intitolato.Senza mai tralasciare il teatro, si dedica in contemporanea a numerosi progetti discografici con collaborazioni di prestigio nella realizzazione degli album, tra le quali si annoverano autori dei testi del calibro di Pasquale Panella, Depsa e Vincenzo Incenzo e grandi arrangiatori come Adriano Pennino, Celso.Nel 1987 arriva un altro ruolo da comprimario nel film Troppo Forte di e con Carlo Verdone e con Alberto Sordi.Il primo fa il prete "di strada" e si dedica al volontariato ed in particolare al recupero dei ragazzi del quartiere, l'altro è un camorrista e usa quei ragazzi come corrieri per i suoi loschi traffici.Cast artistico modifica modifica wikitesto Il cast artistico è cambiato nell'edizione rispetto alla prima, questo perché uno dei principi di "C'era una ugnizzi" è quello di usare attori giovani provenienti dal carcere minorile di Nisida, facendogli fare un percorso formativo e avviandoli al mondo del.Nel 1998 passa alla EMI e incide l'album Solo.Per le stagioni teatrali 2005/2006 e 2006/2007 prende parte al progetto musicale teatrale Anime napoletane, ideato e prodotto da Claudio e Tullio Mattone per la "Napoliteatro nello spettacolo canta brani napoletani rivisitati in chiave moderna, alternandosi ad interventi recitati di Pietro Pignatelli.Cast artistico 2002 modifica modifica wikitesto Sal Da Vinci (Don Saverio, prete di strada Massimiliano Gallo (Raffaele o russo boss malavitoso senza scrupoli) Massimo Abbate Piero Pepe Stefania De Francesco (Rosa) Gli altri scugnizzi (in ordine di locandina) : Vincenzo Attanasio, Carmine Borrino, Simone Capriglione, Dario.Il esce il suo disco Il mercante di stelle : l'album è formato dagli inediti Il mercante di stelle (scritto con Depsa Orologio senza tempo (scritto con Vincenzo d'Agostino ) e Famme vedè (scritto interamente da lui brani arrangiati da Adriano Pennino e da sette.Nel 2004 partecipa insieme a Lucio Dalla, Gigi D'Alessio e Gigi Finizio alla realizzazione di una canzone intitolata Napule, inserita poi nell'album Quanti amori di Gigi D'Alessio.Prodotto e realizzato interamente in Italia e messo in scena per la prima volta al teatro Augusteo di Napoli il, lo spettacolo ha vinto nel 2003 il premio ETI Olimpici del Teatro come miglior musical dell'anno.Il 2012 segna il ritorno sulle scene musicali dell'artista.Nel 1981 Sal debutta in teatro con il padre in 'A mamma.Mario Da Vinci, cantante e interprete della sceneggiata napoletana, era impegnato in una tournée negli.





A seguire, Sal sposa il progetto Anime Napoletane e nel 2008, registra un altro successo in teatro con Canto per amore (circa.000 spettatori).
Nel 1979 interpreta da protagonista, insieme al padre Mario, la sceneggiata 'O cunvento.

[L_RANDNUM-10-999]