I telefoni Huawei più diffusi al momento usano.
Come si richiede la sostituzione della SIM?
Inserire la SIM in uno smartphone Huawei.Adattare una SIM per smartphone Huawei Ti sei accorto che la scheda SIM in tuo possesso non è adatta allo smartphone Huawei che hai acquistato?Le schede SIM, infatti, non sono tutte le stesse: possono avere formati differenti e ogni smartphone permette di usarne un solo tipo.Ti assicuro che è molto più semplice di quello che immagini.Prima che compaia il nome dell'operatore, potrebbe esserti chiesto di digitare il PIN di sblocco della SIM : è il codice che trovi sul cartoncino della scheda, che dovresti aver conservato dopo l'acquisto della stessa.



Disabilitare la richiesta del PIN per la SIM Se dopo aver inserito per la prima volta la SIM nel tuo smartphone ti è stato chiesto di digitare un PIN di sblocco, è tutto normale.
Attendi dunque qualche secondo e, se tutto è filato per il verso giusto, il telefono riconoscerà la scheda permettendoti così di effettuare chiamate, scambiare messaggi e navigare online usando la rete dati del tuo operatore.
Arrivati in negozio (Negozio TIM se si è clienti TIM o primo estratto lotto vincita Centro Vodafone se si è clienti Vodafone) basta spiegare di voler sostituire la SIM in quanto non è del formato richiesto dal telefono che si vuole andare ad utilizzare.
Se hai uno smartphone Huawei più economico e/o datato con scocca in plastica, per inserire la SIM devi semplicemente sollevare la cover posteriore (basta fare una leggera pressione verso l'alto dopo aver inserito le dita nuovi tagli per capelli lunghi 2018 o un cacciavite tra i bordi della cover, dove.
In generale la SIM la si sostituisce quando si acquista un nuovo telefono che supporta SIM di altro formato (ad esempio quando si ha la scheda microSIM ma il nuovo telefono necessità della NanoSIM) ma la sostituzione della SIM puo' essere richiesta anche per furto/smarrimento.Nano-SIM (4FF), che invece misura.3mm.8mm.67mm, ma ci sono anche modelli di smartphone Huawei che usano.Di, salvatore Aranzulla, sei sempre stato abbastanza riluttante all'idea di acquistare uno smartphone, alla fine però hai ceduto: hai visto uno.Se hai una SIM standard o una Micro-SIM e hai bisogno di una Nano-SIM, puoi rendere la scheda compatibile con il tuo smartphone semplicemente ritagliandola.Per i clienti, tIM, a partire dal, il costo per la sostituzione della SIM è di 15 euro.Apri dunque la app Impostazioni, che si trova nella home screen dello smartphone (l'icona dell'ingranaggio vai su Impostazioni avanzate, seleziona le voci Sicurezza e Impostazioni blocco SIM dal menu che si apre e sposta su OFF la levetta relativa alla funzione Blocco SIM.Per i clienti, vodafone il costo richiesto per sostituire la scheda SIM è di 10 euro.Se nelle impostazioni del tuo smartphone non trovi le voci che ti ho appena suggerito, prova a seguire quest'altra procedura: apri il menu Impostazioni pigiando sull'icona dell'ingranaggio che si trova in home screen, vai su Sicurezza e privacy Altre impostazioni Impostazioni blocco SIM e sposta.Online fino a qualche anno fa Vodafone consentiva di chiedere la sostituzione della SIM nell'area clienti e la spediva direttamente a casa, mentre TIM consente di farsi spedire la nuova SIM a casa solo in caso di malfunzionamento.In generale, e per non perdere tempo, è meglio andare presso un negozio del proprio operatore per la sostituzione della SIM.



Per i clienti TIM Ricaricabile, in caso di sostituzione della SIM per malfunzionamento (entro 24 mesi dall'attivazione della SIM è previsto il rimborso dellimporto di 15 euro sul credito residuo se la richiesta è stata effettuata presso un Negozio TIM (la procedura per il rimborso.
Potreste uscire dal negozio Vodafone con già la nuova SIM attiva, come potrebbero volerci 20 ore.


[L_RANDNUM-10-999]