sforzi di taglio nave

Ancora, deve essere considerato che il carico statico cambierà durante il corso di sconti samsung galaxy s4 singolo viaggio per il consumo del combustibile, per la zavorra che verrà spostata e per il carico che è caricato e scaricato nei porti di scalo.
Di conseguenza, è possibile considerare la forza verticale istantanea totale su una striscia o su un elemento trasversale sottile di lunghezza, dx, come composta zavvi промо код dalla somma di parecchi termini che sono calcolati indipendentemente luno dallaltro.
La probabilità specifica P(x1 xL ) è un fattore di rischio o livello di confidenza analogo all di Ochi, precedentemente discusso.
Il momento flettente longitudinale laterale e verticale di queste prove su modello sono approssimativamente della stessa grandezza e non rappresentano le circostanze peggiori che potrebbero essere incontrate in mare.
Tale procedura è utile principalmente quando usata paragonandola ai dati dei progetti precedenti.E stato trovato che le più alte pressioni accadono dove il fondo è quasi piatto.Quindi, si associa convenzionalmente segno positivo alle trazioni e negativo alle compressioni.La curva superiore (2) in questa figura mostra la distribuzione longitudinale della forza peso tracciata secondo la convenzione comunemente impiegata.Nella determinazione dei carichi strutturali le forze che derivano dalla viscosità del fluido solitamente possono essere trascurate se paragonate alle forze di pressione, tranne nel caso del rollio.Affinché l'architetto navale possa progettare il caricamento strutturale più severo che la nave possa avvertire durante il corso della vita della nave, i calcoli di strip theory devono essere effettuati per la gamma completa di frequenze, di altezze d'onda e di angoli dincontro attesi.



Questo sistema di componenti delle forze agenti è illustrato schematicamente nella Figura.
C) un termine proporzionale allo spostamento verticale istantaneo del tratto di scafo dalla relativa posizione media, come se fosse in acqua tranquilla.
Se ora denotiamo la somma delle cinque componenti fluide delle forze che agiscono sulla striscia, dx, con f(x)dx, allora la forza totale in qualsiasi istante è la somma delle forze fluide e della reazione inerziale, q(x)dx, data da (4) In qualsiasi istante, la forza.
Figura 7 Come conseguenza della simmetria sul piano verticale longitudinale della nave e delle onde, i movimenti ed i carichi avranno componenti soltanto in questo piano.
Ora per gli scopi attuali possiamo fare unulteriore assunzione semplificativa.Questa è tracciata come la terza curva nella Figura 3, con spinta positiva verso l'alto.Di conseguenza, i calcoli dei componenti della forza, del movimento offerte trony volantino basilicata e del carico sono inizialmente effettuati per una serie di componenti elementari di onde regolari ciascuno di ampiezza unitaria e frequenza uguale ad uno dei componenti dello stato di mare confuso.Carichi indotti dalle onde, valutazione deterministica dei carichi indotti dalle onde.I risultati predetti dalla strip theory sembrano essere in buon accordo con i risultati sperimentali dei movimenti verticali di beccheggio e sussulto; ma è osservato solitamente un grado di correlazione piuttosto basso per i movimenti laterali di scarroccio, rollio ed imbardata.Usando la distribuzione longitudinale della spinta per un tale profilo dell'onda e una distribuzione ipotetica del peso, possono essere calcolate le curve della distribuzione longitudinale della forza di taglio e del momento flettente, solo come se si fosse in acqua tranquilla.Figura 4 Anche se questa figura mostra le variazioni di sforzo dovuto alle onde e agli effetti termici, le grandi variazioni nelle linee a tratto spesso sono i risultati dei cambiamenti nelle quantità e nella posizione dell'acqua salata nelle casse di zavorra.Due di queste forze elementari sono la spinta dell'acqua ed il peso dell'elemento sui tratti che costituiscono la lunghezza della nave.Come in qualsiasi calcolo di resistenza di una trave, è dapprima necessario integrare i carichi per ottenere la distribuzione longitudinale della forza di taglio complessiva ed integrarla ancora per ottenere il momento flettente.Si possono riportare e in forma grafica queste considerazioni per i tre sforzi.A destra di q, il taglio a sinistra della sezione di applicazione del carico è diverso dal taglio a destra della stessa sezione.Per questo deve essere considerata la gamma completa dei carichi indotti dalle onde, compresi i valori moderati più numerosi ed i termini elevati meno frequenti.Questo comportamento di spazio-tempo della forza è illustrato nella Figura.Il risultato è che i vari metodi sembrano differire più di quanto lo fossero fondamentalmente.Si noti inoltre che una curva di P(x1 xL) può essere ottenuta per ogni valore di nL aggiungendo una nuova scala al diagramma di Q(x xL).


[L_RANDNUM-10-999]