taglio siepi codice civile

Lo stesso non vale per gli altri tipi di recinzione (rete metallica, cancello ecc.) in quanto queste servono solo a delimitare i confini ma non arrecano nessuna dimizione di luce e/o vista ai fondi.
898) Ogni siepe tra due fondi si presume comune ed e mantenuta a spese comuni, salvo che vi sia termine di conne o altra prova in contrario.
Chi avesse un quesito da sottoporre all'avvocato Rinaldi può inviare una mail.
Però occorre considerare che tenere un albero ad unaltezza eccessiva, come in questo caso ove lalbero misura addirittura 9-10 metri, è oltremodo pericoloso per i danni che la caduta anche di un solo ramo può provocare a terzi, e per i danni che possono causare.
In questo caso la veduta e la luce delle due proprietà sono già limitate dal muro e dunque lalbero piantato ad una distanza inferiore alle predette, non dà alcun fastidio.Tuttavia giova precisare come il fenomeno non sfugga alla disciplina legale, dal momento che il legislatore si è interessato soprattutto della questione delle distanze che le predette piantagioni devono osservare rispetto alla linea di confine.Leggi gli altri articoli del blog sulle siepi.Comunque, al numero 1 dell'art.La disposizione non si applica quando gli alberi fanno parte di un lare situato lungo il conne.In questo caso si chiama separatoria e appartiene nello stesso modo ai due proprietari connanti, che devono curarla e dividere le spese di mantenimento in parti uguali.



Il numero 3 dell'art.
Per rispondere alla domanda ed offrire una soluzione al nostro lettore., bisognerà tornare sul tema dei rapporti di vicinato, ribadendo che spesso la risposta ai problemi di convivenza civica è nel buonsenso, perché può accadere che la Legge nella sua astrazione e generalità talvolta.
Però, quando vi è un muro sul confine, gli alberi e le siepi potranno sì essere impiantate ad una distanza minore rispetto a quella indicata dallart.
Sono da considerare ad alto fusto anche gli alberi il cui tronco, pur essendo inferiore ai 3 metri di altezza, si diffonda in rami alti più di 3 metri (Cassazione sentenza.
Si applicano se non vi sono a livello locale altre vinci r norme in deroga: sebbene il Comune di Prato abbia adottato il Regolamento del verde pubblico e privato, questo nulla prevede con riguardo alla distanza degli alberi e delle siepi dai confini privati e quindi deve.Risposta, oggetto: diffida AI sensi dell'articolo 896 DEL codice civile taglio DEI rami della siepe posta AL confine TRA LE proprieta'.892 cc, non devono essere osservate quando sul confine esista un muro divisorio e le piante non lo superino in altezza, in quanto in questo caso il vicino non subisce diminuzione di aria, luce e veduta" (cfr.893) Per gli alberi che nascono o si piantano nei boschi, sul conne con terreni non boschivi, o lungo le strade o le sponde dei canali, si osservano, trattandosi di boschi, canali e strade di proprietà privata, i regolamenti e, in mancanza, gli usi locali.Leggi gli altri articoli del blog sulle siepi : Siepe separatoria, si tratta di una siepe piantata sulla linea di confine.Qualora per effetto di intemperie o per qualsiasi altra causa vengano a cadere sul piano stradale alberi piantati in terreni laterali o ramaglie di qualsiasi specie e dimensioni, il proprietario di essi e' tenuto a rimuoverli nel più breve tempo possibile.





Il diritto allestirpazione e lusucapione.

[L_RANDNUM-10-999]